[COME HO TRASFORMATO LA MIA FISSAZIONE DI DIMAGRIRE NEL MIO SUCCESSO]

Importante: ho scritto questa lettera perché nessuna donna
debba passare mai più quello che ho passato io per anni…
create your own web page for free

Ciao, mi chiamo Valentina
e se anche tu desideri un corpo cambiato, trasformato, rimodellato e in salute, 
allora questa lettera è la più importante che leggerai quest’anno.

Ma prima lascia che ti racconti una storia.

Avevo 5 anni e quello che mi successe, non me lo scorderò per il resto della mia vita.


Era estate e c’era un gran caldo ma all’ombra degli alberi con un bel venticello si stava proprio bene.

Ero con mia cugina e ci divertivamo sempre un sacco con le nostre barbie.


Io, con Teresa (si la mia barbie si chiamava così) mi divertivo a cambiarle vestito, truccarla, far finta che andasse a comprare la spesa per poi tornare, nella sua casa da suo marito.


Di solito verso le 4 del pomeriggio, mia mamma ci chiamava dentro casa, per fare la merenda e ogni volta che entravamo io ero sempre triste.


Triste si, perchè mentre mia cugina si mangiava sempre la merendina, io avevo la frutta.


Da sempre il mio rapporto con il cibo non è stato dei migliori.


Sono nata con il fegato ingrossato, che mi ha sempre causato problemi nel digerire il cibo e non potevo mangiare quello che volevo.

Quella sera stessa quando poi mia cugina se ne andò a casa, mi venne un gran man di pancia, già, era quasi una settimana che non andavo in bagno.


Ora immaginati una bambina di 5 anni, che viene portata in ospedale, dove in qualche modo devono “liberarla”.

È stato un vero e proprio trauma.


Da quel giorno però potei iniziare ad assaporare un po’ di tutto, 

potevo essere anch’io normale, gustare finalmente le merendine.

Per me era bello poter mangiare, senza alcun freno, anche se mi resi conto che il mio corpo stava cambiando e anche molto in fretta.

Quando entrai nell’adolescenza e gli ormoni iniziarono ad entrare in scena,
la mia fame aumentava.

Poi alla mia pubertà si unisce un fattore che non avevo previsto.

Il ginecologo.

Purtroppo allora non me ne resi subito conto, ma la pillola che mi prescrisse fu la mia rovina.


L’ho presa per un anno e in un anno buttai su 10 chili.

Quasi un chilo al mese e me li portai dietro, incollati a me come uno zainetto, fedele.

Potevo fare qualsiasi cosa, mettermi a correre, pesi, palestra, 
ho provato a spalmarmi creme di ogni tipo, comprate in farmacia, in erboristeria, al supermercato, ho provato diete su diete ma nulla sembrava efficace.


Perdevo 2/3 chili e ti dirò, a volte, mi vedevo anche più brutta.


Il mio viso si svuotava e la pelle perdeva di tono, anche se ero costantemente in palestra.


Non raggiungevo mai il mio obbiettivo, anche se perdevo peso non ero bella come volevo, c’era sempre qualcosa che non andava.


Così ho fatto della mia insicurezza, una fissazione.

Della mia fissazione, la mia passione.


Mi sono iscritta nella migliore scuola di estetica della provincia di Treviso, il centro di formazione professionale di Lancenigo per estetiste.


Ho lavorato per alcuni centri estetici generalisti, poi in uno di questi mi feci strada e diventai direttore tecnico.


Lavoravo senza sosta, diminuivo i gonfiori addominali, drenavo le gambe riducevo i centimetri.


In quel periodo, notavo come attraverso le mie manualità potevo trasformare un corpo, ma la cosa che mi entusiasmava di più era vedere le clienti soddisfatte.

I loro corpi cambiavano, il loro aspetto migliorava ogni volta attraverso i miei massaggi.


Decisi di indagare, sapevo di poter trovare la soluzione per il mio corpo.

Ma c’era un aspetto che non mi tornava, nonostante i risultati che davo, c'era una zona del corpo che sembrava essere resistente anche a ripetute sedute "l’addome”.


Era la richiesta più frequente e l’ostacolo più grande che ho dovuto affrontare.

Per quanto mi impegnassi nella ricerca di trattamenti efficaci, tutto risultava deludente:

La cliente perdeva qualche centimetro per poi riacquistarlo subito dopo.


Ho provato cosmetici con altissima concentrazione di principi attivi.

Ho provato macchinari ma nulla mi dava quello che stavo cercando.

L’addome sembrava nascondere un segreto.

Vedere i fallimenti delle persone che si affidavano ai miei massaggi, per me era motivo di ricerca costante, ma per quanto potevo restare sveglia fino a notte fonda sperimentando tutte le soluzioni possibili, non riuscivo a capire come mai un addome pronunciato potesse essere immune anche ai protocolli più strutturati.


Ormai persi le speranze di ottenere dei veri risultati sulla parte più dolente di noi donne, la parte da trattare del corpo più richiesta: la pancia.


Ma non mi arresi, sentivo che qualcosa sarebbe successo e infatti fu così.

Qualcosa successe.


Un giorno mentre stavo eseguendo un trattamento una cliente, questa mi disse:

“Certo cara che non sei proprio, neanche tu, in forma per fare i trattamenti a me”.

Aveva ragione, il suo parere fu per me devastante.

Ero psicologicamente distrutta.

Continuavo a riversare nel cibo le mie ansie, le mie insicurezze e non ne venivo a capo come avevo sempre fatto.

Mi sentivo sconfitta, demotivata.

Continuavo a piangere perché non accettavo il mio corpo, perché mi sentivo incoerente al lavoro.

L’armadio era sempre pieno di vestiti che non scivolavano come desideravo, proprio non entravano.


Lo specchio era appannato dai sensi di colpa, tristezza e una miriade di emozioni tutt'altro che piacevoli.

Difficili da dire ad alta voce.

Sono cresciuta così, con il cuore colmo di buoni propositi che si scontravano con i fallimenti e le delusioni.

Proprio non riuscivo ad ottenere quel corpo armonioso che desideravo.

Eppure le avevo provate tutte.


Buttavo giù l'armadio: vestiti su vestiti sul letto per scegliere quello che mi andava meglio, per mettere qualcosa che nascondesse le mie forme, dovevo scegliere un colore che mimetizzasse le mie imperfezioni per poi ridurmi a mettere sempre le stesse cose.


Leggings, maglia larga tutto rigorosamente scuro, tinta unica, no fantasie ne righe.

Avevo perso il gusto di vestirmi, di truccarmi, di creare gli abbinamenti giusti ed ero stanca.


Ero stanca di non potermi permettere gli abiti che mi piacevano.

Perché mi sentivo una donna di 25 anni in un corpo non suo.


Ero arrabbiata con me e con il mondo.


Non riuscivo a trovare la soluzione per me, come avrei potuto trovare una soluzione per le mie clienti?


Io ero e sono una Donna e avevo tutto il diritto di vivere la mia vita nel corpo che ho sempre sognato.

Ero arrivata troppo in fondo per mollare.

Avevo toccato l'abisso e dovevo risalire in superficie, 
per me stessa e per le mie clienti.

Così mi feci coraggio e con l’ultimo filo di speranza rimasta,

una sera mi chiusi in camera mia, prendendo degli appunti , iniziai a concentrarmi su quelle che potevano essere le cause nascoste sia del gonfiore che del grasso addominale.

Iniziai a fare una analisi curata nel dettaglio del mio corpo.

Le mie abitudini, la mia alimentazione, la mia postura.


Mi guardavo allo specchio, squilibri ormonali, stress avevano cambiato il mio corpo, ma non solo quello.

Anche la mia postura.


Presi appunti quasi tutta la notte, tutti dormivano ed io ero sola con il mio corpo e la mia testardaggine.

Era l'alba, d'un tratto tutto sembrò cosi chiaro.


Iniziai a vedere segnali che il mio corpo mi stava mandando, scoprii che la postura era un pezzo del puzzle che avevo sempre tralasciato ma che, nei miei test, si rivelò essenziale.


Ma le mie ricerche non si fermarono lì, si perché una mattina facendo una ricerca sull’alimentazione mi apparve un sito in cui parlavano degli alimenti di come questi apportavano tutta una serie di benefici per la pelle e di come poter sbloccare il corpo e il suo intestino.

Ecco che un altro tassello del mio puzzle si era rivelato.

Decisi di fare un esperimento, insieme a Federica (oggi mia socia).


Per qualche settimana abbinando una serie di trattamenti e massaggi posturali, con un’alimentazione mirata, rimasi scioccata.

Che tu ci creda o meno il mio corpo si stava rimodellando, persi peso, il mio addome diminuiva giorno dopo giorno e la cellulite iniziò a vedersi sempre meno.


Sembrava quasi una magia.


Ogni singolo trattamento che ricevevo, il risultato finale sembrava essere potenziato di 10 VOLTE.

Il mio quadro era completo. 


Ecco avevo trovato la soluzione per tutte quelle persone che avevo purtroppo deluso, compresa me!


In un attimo capii che tutte le difficoltà che avevo incontrato nel corso del tempo, non le attraversai inutilmente.


Dovevo ringraziare i miei ostacoli e i mie fallimenti.

Infatti è solo grazie alle mie quotidiane sconfitte che oggi posso dire di aver realizzato davvero il mio sogno e cambiato drasticamente anche la vita delle mie clienti.


Posso finalmente dire che chi ha scelto di seguirmi ha ottenuto davvero dei risultati mai visti prima.

Ma adesso voglio farti vedere i risultati, perché a parlare sono bravi tutti, non voglio che tu mi creda soltanto sulla parola.


Per questo voglio farti vedere i risultati su alcune delle mie clienti per farti vedere che quello che ti ho scritto è vero.


Io per prima ho provato e testato il metodo Time to Slim, il risultato?

Vorrei ringraziare chi ogni giorno si affida a me, perché oltre a darmi la possibilità di aiutarle, confermano l'efficacia del metodo TIME TO SLIM.

Ogni volta che incontro una donna nuova che si affida a me, mi ritrovo dei muri davanti da dover abbattere, ma soprattutto ogni volta devo conquistarmi la fiducia di chi mi è di fronte.


All'inizio applicare il 100% del mio metodo non è semplice, poi dopo qualche trattamento scatta il loro qualcosa: 

Iniziano ad amarsi un po' di più e a credere di più in loro stesse ed ecco che arrivano i risultati.

I kg in meno, la cellulite che va via insieme alla pancia, l'assetto posturale che migliora e la pelle di tutto il corpo che ringiovanisce visibilmente.


Queste sono alcune di loro  :

Hai visto com’è cambiato il loro corpo?

Non ti nascondo che tutte loro prima di iniziare erano spaventate, deluse, non credevano fosse possibile riconquistare la propria bellezza attraverso un metodo non invasivo.

Erano scettiche su tutto ciò che gli veniva proposto ma soprattutto non credevano in se stesse.


Questo le bloccava e le teneva incatenate ferme lì, nelle loro incertezze, senza mai capire realmente se fosse possibile avvicinarsi ad una soluzione ai loro disagi senza rischiare nulla.

Ascolta una di loro:


Tutto questo è finito quando hanno preso in mano la stessa lettera che stai leggendo tu.

Oggi queste donne sono bellissime e finalmente non hanno più bisogno di nascondersi con delle tuniche che da sempre hanno coperto la loro femminilità.


Ora che hai visto i risultati ottenuti dalle donne che si sono affidate al mio Metodo, immagino che ti starai chiedendo:


” Sì, ok Valentina, tutto bellissimo, ma in quante sedute si raggiunge un risultato del genere e sei sicura che posso ottenere anch’io gli stessi risultati ??” 


Tranquilla, ho la risposta a questa domanda e te la presento tra un istante, ma prima lascia che ti dica che a differenza dagli altri centri in cui puoi entrare e chiedere un pacchetto di massaggi drenanti o addirittura trattamenti con fanghi o una promo sull’ultimo macchinario miracoloso, per me non funziona cosi, il mio Metodo comprende tutt’altro.


Infatti prima di valutare qualsiasi percorso futuro, per me è di fondamentale importanza iniziare con il primo trattamento di 

CONSULENZA ed è l’ UNICO TRATTAMENTO che puoi acquistare.


Visto che la bacchetta magica non l’ho ancora trovata, al momento la diagnosi è il primo passo più importante che mi permette di capire come realmente poterti aiutare ,in che tempi e qual è la tua situazione attuale.


Ma adesso tocca a te….

Come puoi accedere anche tu al primo trattamento?
Il primo passo che devi fare è prenotare il tuo trattamento BODY SLIM,

un trattamento in cui eseguirò nella prima parte un’ analisi posturale, valuterò lo stato di salute della tua pelle, analizzerò il tuo corpo capendo se ci sono eventuali blocchi, condivideremo insieme il tuo stile alimentare e i tuoi obiettivi.


Nella seconda parte eseguirò un trattamento manuale che comprende alcuni sblocchi e userò dei prodotti per ripristinare l’idratazione della tua pelle.

In questo trattamento potrai avere già un primo risultato e riuscirai ad avere un’ idea chiara del mio Metodo di lavoro. 


La durata del trattamento di 90 minuti e il valore di tutto questo che ti ho descritto
È di 130,00€


Ma per te che mi hai dedicato del tempo e per permetterti di fare il primo passo nella mia direzione
l’offerta che ho deciso di riservarti prenotando il Trattamento Body Slim entro una settimana da oggi è di soli 69,00 € euro anziche 130,00 €

Come puoi fare allora per prenotare il tuo trattamento?

Clicca qui sotto e lasciami i tuoi dati ti invierò un questionario che dovrai compilare prima di poter confermare l’incontro con me.


A quel punto verrai ricontattata per fissare il tuo appuntamento.  

Il trattamento è coperto da una GARANZIA.


Infatti se dopo il trattamento non avrò superato le tue aspettative e non sarai rimasta estremamente soddisfatta dell’esperienza ricevuta, per te il trattamento non avrà nessun costo e sarò felice di regalartelo perché avrai contribuito alla mia crescita professionale.


A presto,

Valentina